martedì 29 aprile 2008

Sorridi! e sei già in vacanza.

REGOLAMENTO

Raccontate nella forma che preferite (scritto, audio, video, grafica..) 6 "cose" che vi fanno sorridere. Chiedete a 6 blogger di fare altrettanto passando la catena a 6 amici

Dopo aver pubblicato il post, segnalatelo all'anello che vi ha agganciato

Allegate al vostro post questa immagine.


Corsa ad handicapp questa per me: perché avendo meno tempo del solito e un blogroll molto corto, le catene, già pesanti da sole, mi risultano proprio scomode; ma anche perchè, pur avendo gradito molto l'incatenamento da ciro, mi sono reso conto che sorridere non è, in generale e meno che mai in questo periodo, una cosa che faccio facilmente; ridere sì, di gusto, di rabbia, di circostanza, ma sorridere no. Sorridere è un gesto importante, quasi intimo, che presuppone che uno trovi un momento di serenità per cogliere e gustare, da solo o in compagnia, una goccia di dolcezza, un'attimo in cui sentirsi in sintonia con l'universo, o almeno con la porzione che lo circonda.

Allora mi interrogo: cosa mi fa sorridere?
  1. mia figlia, e basterebbe questo per cancellare tutta la premessa, ma qui subentra pudore e gelosia che mi impediscono di dilungarmi oltre;
  2. ripensare a me nel passato, e provare tenerezza per me stesso, per la mia ingenuità, per le mie debolezze;
  3. il mare; quando me lo ritrovo di fronte, specie se fuori orario o fuori stagione, mi trasmette una serentità, una pace, che mi inducono un sorriso prolungato, quasi innaturale;
  4. il cielo stellato; idem.
  5. il sapore di un piatto, quando corrisponde al 100% a quello atteso, soprattutto se cucinato da me (circostanza rara, ma sottolineata da un compiaciuto sorriso, e null'altro sino all'ultimo boccone)
  6. capire qualcosa di ciò che leggo, più è difficile, più sorrido.

Adesso passiamo agli incatenati; alcuni stenteranno a credere che sia vero, altri di primo acchito faticheranno addrittura a capire di cosa si tratta.

alessandra, babbo, asì, locandasulfaro, poldone, raser.

14 commenti:

barbara ha detto...

Bene, però devi mettere il link del sito e la foto di Alessandro: lo scopo della catena è quello. (e ancora mi resta da capire come possa essere successo che un sacco di gente si sia convinta che quella donna sia bella. Mah)

babbo ha detto...

---sorridi amico mio e passami una porzione di catena, dove posso ti aiuterò a portarla, prenderla in due risulterà meno pesante.
babbo

Arci ha detto...

caro Ugolino, sorridi per giuste cause ... una carezza alla figlioletta ;)

IL LAICISTA ha detto...

Caro Ugolino,
noto con piacere che, a parte il punto 5, abbiamo molto in comune. :)

bp ha detto...

condivido la tua premessa... difatti per scrivere la mia catena mi ci sono voluti giorni e giorni...
poi l'amara scoperta: le cose che più mi fanno sorridere appartengono al passato...
:(

Ugolino Stramini ha detto...

--->barbara, non garantisco niente (bella? quella? ma mi faccia il piacere!!!)

--->babbo, è già successo e succederà ancora, però adesso aspetto il tuo post.

--->arci, fatta e gradita :-)

--->il laicista, perchè non cucini, o perchè mangi tutto indistintamente?

--->bippì, infatti ho visto che hai attinto a piene mani all'entertainment; io credo che il futuro te ne riservi almeno qualcuno di sorriso, te lo auguro di cuore.

IL LAICISTA ha detto...

Non cucino quasi mai e mangio quasi tutto. :)

gians ha detto...

bene ugolo, il punto 4, specie se dentro un sacco a pelo in spiaggia mi garba parecchio. :)

barbara ha detto...

Senti bimbo, non cerchiamo di menare il can per l'aia, eh!

Carmen Sandiego ha detto...

Incredibile: vedo questa catena ovunque.
Anche in un posto serio come questo.
Poffare.
Poffarbacco.

Davide ha detto...

arrivo qui avendoti visto da Poldone, lieto che i nostri pensieri, in un certo senso si sono incrociati..
questa catena era difficile, rispondere senza filtri, non fattibile, per intimità, riservatezza...ma un bell'esercizio.
ti sorrido (pancione)

barbara ha detto...

Ricordo a Ugolino e a tutti quelli che hanno raccolto la catena di mandare una mail all'indirizzo che si trova nell'articolo di giornalettismo di cui Ugolino NON ha postato il link, articolo che spiega lo scopo di questa catena. Una mail, dicevo, in cui si segnala di avere fatto il post: serve a contribuire al finanziamento della ricerca sulla terribile malattia che ha ucciso Alessandro: l'unico scopo della catena è quello, non di fare il giochino!

Ugolino Stramini ha detto...

barbara, grazie; se non ci fossi tu con la tua matitona rossa...
Provvedo subito.

Asì ha detto...

ciao UGOLINO, ti ringrazio molto per l'invito...diciamo che ho riso molto in passato, oggi continuo a sorridere un po per tutto però i muscoli del mio viso non sono più rilassati come una volta...

p.s Vedi cara, le stagioni ed i sorrisi son denari che van spesi con dovuta proprietà.