lunedì 22 ottobre 2007

Si invita la S.V. CiroMonacella


La sott. Cuncetta, nella qualità di amministratore unico del blog UnCertoSorriso.ilcannocchiale.it in Liquidazione, nonché di procuratore di se stessa, con studio in Ugolinostramini.blogspot.it, presso cui elettivamente si domicilia,
PREMESSO
- che a partire dalla data 30/09/2007, la sottoscritta ha intrapreso un’attività di collaborazione ludico-cazzeggiale nel blog Ugolinostramini.blogspot.it, rivestendo il ruolo di co-autore del suddetto blog, per espresso e manifesto invito del suo amministratore unico, Ugolino Stramini;
- che a seguito del post “I cinque sensi del mattino” datato 18.10.2007, si rinveniva tra i commenti, con un non celato sconcerto, il seguente messaggio ad opera di tale Ciro Monacella: “cunce' ma perchè non riapri il blog? eh?” , inserito in data 22.10.2007 alle ore 1.04.
- che, a seguito di tanto, l’amministratore unico Ugolino Stramini, riteneva opportuno replicare a quanto asserito dal Monacella, pubblicando un vigoroso e compiuto comunicato stampa da cui, in sintesi, si dissocia da quanto suesposto dall’occasionale commentatore;
- che, considerata la palese sinteticità del commento in esame, nonchè la datata e profonda stima che lega la scrivente procuratrice al Munaciello, prima che la faccenda de quo esacerbi inutilmente gli animi ed al fine di evitare spiacevoli conseguenze per i legami intercorrenti tra le parti, la sottoscritta
INVITA
Ciro Monacella
in qualità di amministratore unico del blog ciromonacella.ilcannocchiale.it, quale autore del commento di cui si discute, a rendere FORMALI CHIARIMENTI, entro e non oltre la data odierna, circa le intenzioni sottese a quanto espresso.
Napoli, lì 22.10.2007
Cuncetta

25 commenti:

Ugolino Stramini ha detto...

cuncetta, non ci siamo, buona l'intenzione, ma la sintesi non rende merito al testo!
Io mi sono dissociato da ciro nella misura in cui ventilava l'ipotesi che tu stia in qualche modo sacrificata nella tua condizione di co-autrice, ho ribadito che la tua partecipazione mi è molto gradita, ma ho anche detto che anche a me farebbe piacere che tu, quando lo riterrai opportuno, aprissi di nuovo un tuo blog.
Fermo restando il fatto che sarai gradita sino a che lo vorrai tu.
Per la precisione.
In merito ai rapporti con ciro, abbiamo provato a guastarli già molte volte senza esserci mai riusciti, e non credo che stavolta cambierà.
La verità è che volevo saggiare le tue abilità azzeccagarbuglistiche, così ti ho teso una piccola e bonaria trappola.
Tutto perché sono convinto che l'idea di scrivere un blog insieme tu ed io sia buona e divertente.
Smack!

cuncetta ha detto...

Ed io con lo stesso intento ho postato.
Il solito cazzeggio..socio.
Ma a quanto ho capito è meglio che cominci a fare le valigie..

Ugolino Stramini ha detto...

socia, nun ce riprova' :-D

cuncetta ha detto...

Uè, il tratto ed il ritratto non mi piace. Se si afferma si deve avere il coraggio di assumersi ogni responsabilità.
Persevero nel preparare le valigie.

Ialea iacta est!

Ugolino Stramini ha detto...

socia, sempre se le ritrovi; non penserai che lasci in giro oggetti tanto pericolosi!

cuncetta ha detto...

Allora ricorro alla vecchia ed utile mappata.

Ugolino Stramini ha detto...

socia, cosa sarebbe questa mappata? Un mega-barattolo-di-nutella per quelle occasioni che, quando ci vuole ci vuole?
O il classico colpo di mattarello a tradimento che ti fa spiaccicare la faccia nella zuppa di legumi?

Anonimo ha detto...

socio, è un termine napoletano indicante un ritaglio in tessuto in cui si raccoglievano i pochi stracci, in assenza delle valigie.
(semprechè non venga l'anonimo purista dell'accademia del casatiello a contraddirmi).

PS però se prendi un vasettone di nutella e due cucchiai, uno per te ed uno per me, potrei pure ripensarci..


cuncetta

bp ha detto...

premettendo che la nutella la vorrei pure io
fermorestando nella dichiarazione di cui sopra
appoggiando la descrizione della mappata di cuncè
telefonando al munaciello per avvertirlo del subbuglio da lui scatenato
dichiaro
cuncè addò staje staje, basta ca ce staje.

Ugolino Stramini ha detto...

socia, aggiorna la pagine e prendi un cucchiaio.

Ugolino Stramini ha detto...

bippì, arrivasti? lascia il muna, e prendi un cucchiaio e facci compagnia! L'importante è che ci siamo, come dici tu!

cuncetta ha detto...

Bippì tu hai la cucchiaiata d'onore!

PS O' munaciell deve venire a rendere dichiarazione, mica sa pò cavà accussì?!


Socio, you're wonderful!

bp ha detto...

rendo grazie a voi

ps monacello renderà quanto chestogli

Ugolino Stramini ha detto...

socia, mo' so' io che mi devo ricomporre ;-)

bippì, grazie a te, e adesso aspettiamo ciro per farlo niro :-E

Anonimo ha detto...

socio, a questo punto propongo un nutella party..

'o munaciell' ha detto...

ahahahahah!!
che risate mi fate fare uagliu'! siete dei pazzi scatenati.. e poi pure nei commenti sotto, es increìble!

allora, mi compongo, perchè pare che vogliate una risposta simil-seria..


Onestamente riteniamo che per leggere nella frase “cunce' ma perchè non riapri il blog? eh?” una celata insofferenza verso la destinataria della stessa, o un qualsivoglia moto negativo, occorra un notevole impegno, un esacerbante sforzo di concentrazione. Insomma, te sfurza'! e si raccomanda, laddove fosse questo il caso, di trovarsi bene accomodati su quelle apposite tazze di ceramica ché, si sa, l'eccessivo sforzo porta a fuoriuscite di sgradevole tenuta. Oppure, devi trovarti a vivere un momento di acuta instabilità emotiva che esalta e arrossisce come muscolo postorgasmico una altrimenti accettabile e modesta permalosità.
Infine, e non in ultimo eh, troviamo opportuno e quasi dovuto, onde poter essere esaurienti nella risposta - sempre che tale resti la nostra intenzione -, richiedere dei chiarimenti circa la richiesta di chiarimenti sull'oggetto in questione: ovvero, richiediamo che ci vengano fornite spiegazioni circa gli elementi oscuri e/o non-compresi presenti nel brevissimo ed elementare testo “cunce' ma perchè non riapri il blog? eh?”; spiegazioni - sempre non si rischi di apparire invasivi - circa il punto di vista allarmato e allarmante della lettrice che, evidentemente, deve aver cecato cacche di piccioni per acini d'uva; spiegazioni, infine, su quanto riportato dal signor ugolino stramini riguardo alla sua volontà di "guastare" i rapporti col sottoscritto, ribadendo, laddove non sia ancora chiaro, che il sottofirmante munaciello non teme nemmeno un battaglione nazista dei tempi belli (cioè quelli del blitzkrieg polacco).

Grazie per l'attenzione, cordialmente
'o munaciell'

Ugolino Stramini ha detto...

'azz, monacie', INAFFONDABILE! Io, che ti sogno pure? ma quando mai?!
Comunque passa di sopra che ci sta il nutella-party; come la preferisci: naked al cucchiaio, voluttuosa al dito (non mio, eh) o cinematograficamente epidermica?

Cosa diceva oggi l'oroscopo? Fate attenzione a quello che dite, potreste urtare la sensibilità delle persone che vi stanno care? Noooooo!

egine ha detto...

azzo ugolino hai messo in piedi un bel casino, vengo sopra a festeggiar!

Anonimo ha detto...

Munaciello, io raccolgo il guanto di sfida e stasera mi batterò valorosamente a duello.
Mò aggià venì n'attimo o' paese tuo.

muna ha detto...

eheh, allora possiamo pure incontrarci, che so, annanz 'o gran caffè, oppure sotto 'o pont 'a ferrovia
fai tu

Anonimo ha detto...

eheheh ;-)
ciao da Yz

gians ha detto...

ugolino, con la nutella, il pane appena sfornato è la morte sua, se non ti dispiace lo porto io.

Teresa ha detto...

guardate, dove state state, cuncè, puoi venire anche da me e anche tu ugolì, però di fronte alla nutella non resisto.
Se permettete mi accomodo al post di sopra, prima che questi scurnacchiati si scofaneano tutto.
Cuncè per favore, traduci per gli extrapartenopei :D

1ps ha detto...

munaciè certo la partita non ti era bastata....eh!

concettina, ora aspetto il seguito
:*

Anonimo ha detto...

leggere l'intero blog, pretty good